'Runnin 'Down a Dream' di Tom Petty

Abbiamo già notato come ' Caduta libera' “, Un brano che Tom Petty ha pubblicato in concomitanza con questo, si basa su una sorta di motivo di strada aperta. E una tale inferenza tematica è ancora più pronunciata in 'Runnin 'Down a Dream'.


L'intera narrazione, in superficie, è basata sul vocalist che più o meno si gode un viaggio lungo un'autostrada apparentemente senza fine. Ma il motivo per cui questa particolare traccia può sembrare così (come se il viaggio non avesse una destinazione specifica) è perché detto viaggio in sé e per sé è anche simbolico.

In effetti, tutto sommato, possiamo sostenere che è ancora più simbolico che letterale. E ciò che rappresenta, come afferma il titolo, è il narratore 'che trasporta un sogno'.

Il viaggio

Così il viaggio in macchina rappresenta piuttosto il viaggio della sua vita. E la destinazione è realizzare questo 'sogno', che nel caso di Tom Petty stava diventando una superstar.

Questo è qualcosa che ha effettivamente realizzato in una certa fase della sua vita. E questa è anche l'impressione che abbiamo dalla canzone, che la corsa non è infinita di per sé, ma piuttosto la destinazione non è fisica. Il viaggio è molto emozionante per il narratore. E non sa esattamente come andrà a finire il perseguimento della sua visione. Inoltre ci sono ostacoli sconfortanti lungo il percorso. Ma come implicito, è ancora ansioso di realizzare il suo obiettivo, motivo per cui sta 'correndo'.


E sappi che non ci sono praticamente nomi propri menzionati nei testi (cioè rispetto a Free Fallin '). Quindi la canzone ha un'applicabilità generale, rappresentando chiunque abbia un passato, un presente o un'ideologia allo stesso modo. Vale a dire che in generale, i testi potrebbero essere applicati a qualsiasi persona che insegua vigorosamente la propria visione.

Ma più specificamente, come il narratore stesso, anche il suddetto individuo avrebbe attraversato una grande distanza nel processo. Anche il sogno è tale che l'inseguitore non può prevedere con certezza cosa succederà. Quindi non è come, diciamo, partire per perseguire un certo lavoro. Piuttosto sarebbe più sulla falsariga di una persona che cerca di compiere un certo stadio del proprio destino in modo molto rapido, fino a quando non lo raggiunge effettivamente.


Testi per

Tom Petty

Tom Petty (1950-2017) ha sperimentato numerosi successi degni di nota nel corso della sua carriera sia come solista che in collaborazione con gli Heartbreakers. Quindi non c'è consenso su quale singolo nella sua discografia sarebbe la sua canzone caratteristica. Qualcuno potrebbe sostenere che 'Free Fallin '', un altro brano che, come questo, proviene dal suo album del 1989 'Full Moon Fever', sarebbe questo.

Altri ancora direbbero il meno celebrato 'Runnin 'Down a Dream', come evidenziato dal fatto che un 2007 di Tom Petty and the Heartbreakers' documentario prende il nome da questa canzone. E per la cronaca, Petty rimase un membro degli Heartbreakers anche dopo essere andato da solista alla fine degli anni '80.


E subito dopo essere diventato un artista solista, il primo album che ha pubblicato è stato 'Full Moon Fever'. Ciò è avvenuto, con il sostegno di MCA Records, il 24 agosto 1989. E questo segna anche la data di uscita ufficiale di 'Runnin 'Down a Dream'.

Runnin ’Down a Dream

Fatti su 'Runnin 'Down a Dream'

In termini di successo complessivo, questo brano è stato il migliore di Billboard Brani rock dell'album grafico, che è ovviamente un risultato impressionante. È apparso anche nella UK Singles Chart e Billboard Hot 100. Tuttavia, non ha superato la top 20 di nessuna delle due ed è umilmente classificata in 5 paesi in totale, senza certificazioni.

Eppure, come accennato in precedenza, la sua popolarità nel complesso ha oscurato la sua rappresentazione del grafico piuttosto mansueta. Ha goduto di un'illustre presenza mediatica pop. Ad esempio, utilizzato da videogiochi, film, ESPN (durante le World Series 2008), NBA durante le finali 2006, 2008 e 2010), ecc.

Ma uno dei rendering più notevoli tra tutti è stato durante il Super Bowl Halftime Time del 2008, in cui Petty e gli Heartbreakers hanno usato la melodia come parte della loro scaletta di quattro canzoni.


Come ispirazione per il video musicale di questo brano, diretto da Jim Lenahan, Petty and co. ha fatto affidamento sul Piccolo Nemo cartone animato / fumetto. E una clip contiene anche un riferimento a King Kong (1933).

Tom Petty ha scritto questa canzone insieme a due dei suoi collaboratori abituali, Jeff Lynne e Mike Campbell. In effetti, quest'ultimo è stato un membro di Tom Petty e degli Heartbreaks per tutta la durata della band dal 1976 al 2017.

In termini di nomi propri che sono menzionati nei testi, ce ne sono solo due: 'Del' e 'Runaway'. Il primo è un ringraziamento a un altro musicista, Del Shannon (1934-1990). E 'Runaway' (1961) era la sua canzone caratteristica, essendo essa stessa considerata un classico americano.